La neve muta

– se silente o trasforma, decidi tu –
J.R.

Jimmy va ad Aosta per Dicembre, con una serie di collage di cui mi sottopone un estratto perché ne scriva un commento, qualche riga, chissà.

Io trovo subito una storia dietro ad ogni immagine, e meno male si è limitato a sei. Poi, penso che la neve è silente, sì, ma trasforma anche. E ho pensato che un’altra trasformazione silente è quella degli anagrammi, che nulla aggiungono ma tutto traspongono. Ed ecco il risultato.

La neve muta

Annunci

2 thoughts on “La neve muta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...